Prima amichevole stagionale dopo due giorni di allenamento intenso per i ragazzi di Comi. Gli avversari di giornata sono i ragazzi di Oratorio Stezzano freschi di promozione in prima categoria. La giornata si presenta calda ed il manto in sintetico amplifica la calura.

Il primo undici schierato da Comi è composto da Facchi, Esposito, Vierchowod, Cortinovis, Ferrari, Baldis, Belotti, Fezza, Artemisi, Capelli, Nonni. Dopo un predominio territoriale dei padroni di casa sono i ragazzi rossoblu seratesi ad alzare il baricentro e rendersi pericolosi. Alla prima vera occasione al 7° da calcio d’angolo di Artemisi è bravo Ferrari ad incocciare di testa per il vantaggio seriatese 0-1. I ragazzi di Stezzano ci provano poco dopo con un colpo di testa che esce di poco. Al 20° rimessa laterale in area, Vierchowod cintura la punta di casa e l’arbitro decreta il rigore. Dal dischetto è 1 a 1 nonostante Facchi azzecchi l’angolo giusto. Passano pochi minuti ed al 25° Artemisi realizza il vantaggio seriatese con un pregevole pallonetto che lascia immobile portiere 1-2. Ancora seriatesi pericolosi con Nonni ma il diagonale della punta viene respinta in angolo. Il caldo della giornata si fa sentire ed il ritmo comincia a calare. Ultima grossa occasione per i ragazzi di Stezzano con conclusione che sfiora di poco il lato alla destra di Facchi. Si conclude il primo tempo con il risultato di 1-2. 

Nella ripresa Seriate con un volto tutto nuovo. A difesa dei pali Facchi con Cagnoli, Cortinovis, Gritti, Ferrari, Begnigna, Passera, Samperisi, Motuzzi, Orlandini e Nardozza terminale offensivo. Partenza sprint dei padroni di casa che già al 3° trovano il pareggio dopo una respinta corta della difesa a centro area. Nell’azione leggera contusione per Ferrari sostituito da Esposito. All’11° Rocca rileva Cortinovis è poco dopo esordio di Cucina in porta (giovane 2001) in sostituzione di Facchi. Al 15° Nardozza da sinistra rientra e dal limite dell’area lascia partire un tiro che si stampa sulla traversa prima di tornare in campo. Al 19° occasione per i padroni di casa ma la conclusione del centravanti di Stezzano si spegne sul fondo. Ancora Nardozza al 23° pericoloso ma la conclusione termina di un soffio a lato. Al 24° in campo anche Licini che rileva Esposito con Gritti dirottato in fascia sinistra. Ancora Aurora al 29° con Samperisi che si vede respingere la conclusione dal portiere di casa. Oratorio Stezzano sfiora il vantaggio con conclusione da lontano con Cucina che controlla a vista. Sono ancora i padroni di casa a spingere sull’acceleratore ed al 42° Cucina si distende respingendo la conclusione dal limite ma sul proseguo dell’azione si deve piegare per il 3 a 2 casalingo. Ultimo sussulto allo scadere quando Samperisi entra in contatto in area e cade. La richiesta di penalty non è accolta dal direttore di gara che poco dopo sibila i tre fischi finali.

Nonostante la sconfitta mister Comi ha potuto trarre spunti positivi dalla gara e la consapevolezza che si dovrà ancora lavorare per limare gli aspetti che ancora non lo convincono.