Campionato di Seconda Categoria
AURORA SERIATE – NOVA MONTELLO 3-0
1T 7′ Capelli (A), 2T 17′ Artemisi – 44′ Nardozza

Nel freddo di Seriate con la compagnia dei fiocchi di neve va in scena la 22 giornata del Girone B.
Subito buon ritmo dei seriatesi che fanno girare palla nonostante un campo innevato, con Montello pronto a sfruttare i rilanci da dietro a scavalcare il centrocampo di casa. Alla prima vera occasione è Aurora a portarsi in vantaggio al 7′ con Capelli, bravo ad anticipare il diretto avversario in fase difensiva, saltarlo e piazzare la sfera alle spalle di Diagne 1-0.
Dopo il primo quarto d’ora di buon gioco la gara comincia a frammentarsi a discapito proprio delle belle giocate. Da registrare qualche conclusione di Montello dalla distanza che Cantamesse controlla senza problemi ed altri due spunti degli avanti di Seriate, Capelli e Fezza, con quest’ultimo che al 30′ calcia dopo scambio con il compagno di poco a lato ed al 42′ si vede parare il debole tiro da Diagne. 
Nella ripresa il tema della gara non cambia con Seriate sempre con il pallino del gioco in mano. Al 17′ una magia di Artemisi suggella la buona prestazione del centrocampista seriatese. Da calcio di punizione di Baldis, controlla la palla ed in semirovesciata sigla il raddoppio di casa festeggiato da tutta la squadra, panchina compresa. Un goal da cineteca da raccontare. Il doppio vantaggio apre gli spazi ed i ragazzi di Comi ne approfittano. Alla mezz’ora Orlandini prova l’incursione solitaria e dal limite fa partire una conclusione che costringe l’estremo ospite alla deviazione in angolo non con poche difficoltà. Negli ultimi 10 minuti è Nonni il protagonista. Al 37′ incorna debole su centro di Fezza per la parata di Diagne. Al 44′ è devastante in fascia sinistra dove supera di potenza e velocità i diretti avversari e regala a Nardozza la palla che vale il 3-0. Potrebbe poi avere gioia personale ma arriva stanco dopo una buona progressione davanti al portiere ospite che respinge. 
Buonissima prova dei ragazzi di casa che continuano a mostrare buon gioco e buona personalità, anche oggi su un terreno che via via diventava pesante. La strada è quella giusta. Ora la neve copre il manto del Comunale che dopo le fatiche quotidiane, merita riposo. Forza Aurora!